A cura di
Chiara Matteucci
Presentazione di
CARLO PEDRETTI

«Le pulzelle si dice avere potenzia nelli occhi d’attrarre a sé l’amore
delli omini» (Leonardo da Vinci, Codice Atlantico, f. 270v b-c [729v],
c. 1490). La citazione leonardesca commenta mirabilmente lo sguardo
magnetico della giovane ritratta nel quadro oggetto di questa pubblicazione.
Il volume si propone di condurre un’analisi dettagliata del clima
artistico-culturale, dei caratteri storico-tecnici e, soprattutto, dei risultati
diagnostico-analitici relativi al dipinto Ritratto di Gentildonna al fine di
ricostruirne ed inquadrarne il contesto originario di riferimento.
L’opera, un olio su tavola raffigurante una giovane donna riccamente
abbigliata ed ingioiellata, fu presentata all’asta da Christie’s il
27 gennaio 2010 (Rockefeller Plaza, New York) come Follower of Leonardo
da Vinci. Portrait of a Young Lady in a gold silk dress ed è, oggi,
conservata in una collezione privata a San Pietroburgo.
La collana Storia e diagnosi di testimonianze leonardesche si propone
di rendere note al grande pubblico, agli amatori e, soprattutto,
agli specialisti del settore le recenti ricerche svolte dal Laboratorio
Diagnostico per i Beni Culturali del Dipartimento di Beni Culturali
dell’Università di Bologna (Campus di Ravenna), su alcune opere
riconducibili a vario titolo all’ambito ‘leonardesco’. In particolare, è proprio
grazie alla stretta collaborazione intercorsa tra gli studi storico-artistici e
le indagini diagnostico-analitiche che si è riusciti nell’intento di analizzare
nel dettaglio sia capolavori appartenenti allo stretto entourage vinciano che
opere di finissima qualità riferibili tanto alla scuola francese quanto alla
seconda generazione di eredi della lezione leonardesca.

CATTERISTICHE TECNICHE
Formato: 30 x 40 cm
Pagine: 168
Illustrazioni: Immagini a colori
Lingue: Italiano, Russo
Prezzo: € 84,00
ISBN (Italiano): 978-88-97644-39-2
ISBN (Russo): 978-88-97644-41-5
ISBN (Inglese): in corso di pubblicazione